- Centro di Ricerca Foreste e Legno   
Strada per Frassineto 35 Casale Monferrato (AL)  
Unità di Ricerca per le Produzioni Legnose Fuori Foresta
Sede distaccata di ROMA
Switch to English version 
Sei qui: Home->SOP Roma->Attività


Attività

 La sede distaccata dell’Unità di ricerca per le Produzioni Legnose fuori Foresta, già Unità di Ricerca Forestale, ha indirizzato da tempo la propria attività di ricerca e sperimentazione nel campo delle latifoglie da legno pregiato e da biomassa e delle conifere mediterranee, indirizzando le ricerche su aspetti genetici, colturali ed economici. La notevole ampiezza delle specie considerate ha permesso inoltre di affrontare aspetti propri del restauro ambientale e della produzione di biomasse per uso energetico con robinia ed eucalitto.

Il CRA-PLF di Roma dispone di ricche ed importanti collezioni di germoplasma di conifere e latifoglie. Controlla un centinaio di impianti sperimentali (circa 250 ha) realizzati sia nelle aziende Ovile e Cesurni, sia in altre aziende ex SAF e su terreni di terzi su tutto il territorio nazionale. Per alcune specie dispone di materiale genetico che, per le caratteristiche di elevata e comprovata superiorità (qualità del legno, resistenza al freddo, alla siccità, ecc.) è già suscettibile di brevettazione (cloni di eucalitti e di robinia; arboreti ibridogeni di noci; arboreti da 'piante plus' di provenienze selezionate di pino d'Aleppo, di pino insigne e di pino marittimo; arboreti clonali da innesto di cedro dell'Atlante e dello stesso pino insigne).

Le principali attività si svolgono nei seguenti ambiti:
Latifoglie
Eucalitto e fitorisanamento
Gli alberi nel paesaggio rurale
Utilizzazioni forestali
Conifere mediterranee


Elenco progetti.